28 Ottobre 2020

Ue, Michel: su Brexit cerchiamo accordo ma non a quasiasi prezzo


 Si è conclusa a Bruxelles la due giorni di Consiglio Europeo che ha visto l’incontro in presenza dei leader Ue. Tanti i temi sul tavolo, dal recovery fund al clima, dal Covid alla Brexit.

A tracciare un bilancio del vertice, il presidente del Consiglio europeo Jean Michel, a partire proprio dalla Brexit, nel giorno in cui il premier britannico Boris Johnson ha dichiarato che la Gran Bretagna deve prepararsi anche a un “no deal”. “Il messaggio formalmente accettato dai 27 è che siamo uniti, totalmente determinati a lavorare per trovare un accordo possibile, ma non a tutti i costi. Michel Barnier si è impegnato a negoziare. Spero che sarà possibile fare dei progressi in futuro. Ma ripeto, vogliamo un accordo, ma non a qualsiasi prezzo”, ha dichiarato Michel.

Il presidente del Consiglio europeo si è poi soffermato sull’emergenza Covid-19: “Abbiamo concordato di intensificare la cooperazione ad alto livello, a livello di capi di Stato e di governo sui progressi necessari su questioni concrete come la quarantena e i tamponi, tentando di accelerare i risultati, in modo che l’impatto sia più diretto, più forte e maggiore. Prendio molto seriamente la situazione”, ha concluso Michel.

(askanews)

Share
Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Sostieni ilcaleidoscopio.tv, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!
Scegli la nostra testata per pubblicizzare la tua attività oppure diventa abbonato sostenitore con un libero contributo. La nostra è un'informazione libera, senza alcun condizionamento. Ogni giorno ti offriamo gratuitamente numerose notizie ed approfondimenti redatti con scrupolo e professionalità.
La cessione degli spazi pubblicitari e i contributi dei lettori servono a sostenere i costi per il nostro lavoro che, in questo particolare momento storico, come tutte le attività, stenta a ripartire.
Se hai terminato di consultare l'articolo o il video che ti abbiamo offerto in questa pagina, stai leggendo il nostro appello.
Sostienici, anche con un contributo minimo, farai tuo questo giornale, dando voce all'informazione libera.
Puoi fare una donazione subito cliccando sul banner SOSTIENI LA STAMPA LIBERA.
Grazie
La redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat