28 Ottobre 2020

Liberati 2 daini, erano in un’azienda zootecnica nel palermitano

A Sclafani Bagni, (Palermo), in località Cassaro, i carabinieri forestali del Centro anticrimine natura di Palermo – Nucleo Cites, durante un controllo in un’azienda zootecnica hanno trovato due daini, detenuti all’interno di una recinzione metallica.

Il daino, oltre a non rientrare tra le specie per le quali è ammesso il prelievo venatorio, è individuato anche tra le specie che possono costituire pericolo per la salute e l’incolumità pubblica e per le quali è proibita la detenzione, salvo eventuale autorizzazione.

I due esemplari sono stati sequestrati e affidati al centro regionale recupero fauna selvatica di Ficuzza, dove sono stati sottoposti a visita medica; poi sono stati liberati e sono tornati liberi nella natura.

(askanews)

giorni
2
0
2
2
ore
0
7
minuti
2
8
secondi
1
6
Share
Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Sostieni ilcaleidoscopio.tv, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!
Scegli la nostra testata per pubblicizzare la tua attività oppure diventa abbonato sostenitore con un libero contributo. La nostra è un'informazione libera, senza alcun condizionamento. Ogni giorno ti offriamo gratuitamente numerose notizie ed approfondimenti redatti con scrupolo e professionalità.
La cessione degli spazi pubblicitari e i contributi dei lettori servono a sostenere i costi per il nostro lavoro che, in questo particolare momento storico, come tutte le attività, stenta a ripartire.
Se hai terminato di consultare l'articolo o il video che ti abbiamo offerto in questa pagina, stai leggendo il nostro appello.
Sostienici, anche con un contributo minimo, farai tuo questo giornale, dando voce all'informazione libera.
Puoi fare una donazione subito cliccando sul banner SOSTIENI LA STAMPA LIBERA.
Grazie
La redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat