26 Ottobre 2020

Alleanza, quattro leve strategiche per la ripresa sostenibile

MILANO (ITALPRESS) – “Alleanza è una compagnia di grande tradizione, che ha saputo rinnovarsi costantemente e crescere, anche in questo contesto sfidante, diventando una delle eccellenze per il Gruppo Generali e per tutto il settore assicurativo. Durante l’emergenza è stata capace di implementare uno dei più grandi programmi di digitalizzazione che le ha permesso di abilitare in brevissimo tempo tutta la Rete a lavorare da remoto e proseguire il suo impegno per l’educazione finanziaria, con una forte attenzione alla formazione dei giovani, delle famiglie e dei propri consulenti. Questo per noi significa fare bene impresa con un impatto positivo sulla vita delle persone e delle comunità”. Lo afferma Marco Sesana, Country Manager & CEO Generali Italia e Global Business Lines, in occasione del bilancio del primo semestre di Alleanza Assicurazioni.“Come Compagnia vogliamo fare la nostra parte al fianco dei nostri clienti e delle comunità: l’educazione finanziaria, la consulenza di valore, le opportunità professionali per i giovani e le innovazione nell’offerta di soluzioni assicurative sono gli elementi con i quali vogliamo contribuire a una ripresa sostenibile del Paese – sottolinea Davide Passero, amministratore delegato di Alleanza Assicurazioni (nella foto) -. Mai come oggi riteniamo fondamentale impegnarci su temi ad alto impatto sociale, in primis sull’educazione finanziaria, un valore per lo sviluppo delle famiglie e del settore assicurativo. Tre italiani su dieci avrebbero oggi difficoltà nel reperire le risorse necessarie per gestire imprevisti, per questo disporre delle conoscenze finanziarie può aiutare a fare la differenza. E’ quindi sempre più necessario promuovere la diffusione di una maggiore educazione finanziaria, tema prioritario dell’Agenda 2030 ONU per lo Sviluppo Sostenibile”.Oggi 9 polizze su 10 sono full digital e il 97% delle liquidazioni Vita è totalmente digitale: sono questi i risultati della strategia di trasformazione digitale di Alleanza, ulteriormente accelerata in questa fase con 12.000 consulenti operativi anche a distanza. Ciò ha portato a risultati record per la Compagnia: la Nuova Produzione cresce dell’1% nel primo semestre 2020, rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente, pur in un mercato a segno negativo (-16%), e raggiunge quota 1,3 miliardi di Euro. Nei primi sei mesi del 2020 Alleanza registra anche una crescita nella Raccolta Premi Lordi, che raggiunge quota 2,8 miliardi di Euro (+3% rispet al primo semestre 2019).Per la ripresa sostenibile del Paese, Alleanza punta su 4 leve strategiche: educazione finanziaria, consulenza di valore, crescita della Rete e una nuova generazione di offerta. In particolare, a Ottobre con il suo “Programma Nazionale di Educazione Finanziaria” Alleanza aderisce al Mese dell’Educazione Finanziaria 2020, promosso da MEF e MIUR attraverso il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.La Compagnia prosegue il proprio impegno nella sostenibilità su temi ad alto impatto sociale e lancia “Valore Evergreen” e “Smart Evergreen”: le nuove soluzioni di risparmio e investimento che coniugano solidità, modularità e sostenibilità.Attraverso l’offerta Evergreen, la Compagnia rafforza la partnership con WWF, avviata nel 2012, e dà vita al Bosco Evergreen di Alleanza: 1.000 alberi sempreverdi saranno piantati in 3 oasi WWF su tutto il territorio nazionale. Sono quattro le leve strategiche di Alleanza: Educazione Finanziaria: un valore per lo sviluppo del Paese e del settore assicurativo; Consulenza di Valore: per offrire un’esperienza memorabile ai propri clienti; Crescita della Rete: investimenti in formazione e piano assunzioni; Nuova generazione di offerta, con soluzioni di risparmio e investimento Evergreen.In particolare sul fronte del personale, l’obiettivo 2022 del piano di assunzioni della Compagnia, avviato nel 2019, è di 900 risorse. Di queste, ad oggi, se ne contano già 510, di cui 210 durante il contesto Covid-19.La Compagnia ha inoltre intrapreso un intenso programma di formazione rivolto ai suoi consulenti con oltre 1 milione di ore di formazione erogate ogni anno – intensificato durante il periodo Covid – per sviluppare nuove competenze assicurative, finanziarie, relazionali e digitali.(ITALPRESS).

Share
Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Sostieni ilcaleidoscopio.tv, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!
Scegli la nostra testata per pubblicizzare la tua attività oppure diventa abbonato sostenitore con un libero contributo. La nostra è un'informazione libera, senza alcun condizionamento. Ogni giorno ti offriamo gratuitamente numerose notizie ed approfondimenti redatti con scrupolo e professionalità.
La cessione degli spazi pubblicitari e i contributi dei lettori servono a sostenere i costi per il nostro lavoro che, in questo particolare momento storico, come tutte le attività, stenta a ripartire.
Se hai terminato di consultare l'articolo o il video che ti abbiamo offerto in questa pagina, stai leggendo il nostro appello.
Sostienici, anche con un contributo minimo, farai tuo questo giornale, dando voce all'informazione libera.
Puoi fare una donazione subito cliccando sul banner SOSTIENI LA STAMPA LIBERA.
Grazie
La redazione

 
WhatsApp chat