24 Gennaio 2021

Accelerare l’innovazione: parte il progetto Federated Innovation


 Un nuovo modo di pensare l’innovazione: prenderanno il via a inizio 2021, all’interno del Milano Innovation District, le attività di Federated Innovation, per sostenere le imprese ad accelerare e a collaborare all’insegna del cambiamento e della crescita. A supportare le aziende è stata chiamata Cariplo Factory, di cui abbiamo incontrato il Chief Innovation Advisor, Enrico Noseda.

“Federated Innovation MIND – ha spiegato ad askanews – è un hub di innovazione che ha l’obiettivo di far collaborare tante aziende molto diverse tra loro, sui temi dell’innovazione. Non solo le aziende collaboreranno tra di loro, ma in un circolo virtuoso alimenteranno progetti, iniziative e piani di innovazione anche insieme al mondo delle start-up, degli incubatori, degli acceleratori, dei fondi di venture capital e delle ancore di MIND, ossia Fondazione Triulza, Human Technopole, Università Statale e Ospedale Galeazzi”.

Il progetto ruoterà quindi attorno alla città tecnologica che sorgerà nell’area Expo, luogo simbolico in un certo senso di una nuova stagione per Milano, e ha l’obiettivo di creare un ecosistema virtuoso, in grado di spingere le aziende a cooperare, uscendo anche dal proprio terreno abituale, sia come ambiti di attività sia come strutture mentali.

“Molte di queste aziende – ha aggiunto Noseda – fanno già dei progetti di innovazione, quello che spesso è complesso per grandi aziende è collaborare con altri player e sviluppare dei processi di innovazione che vanno la di là del proprio focus. A noi in Cariplo Factory piace sottolineare come non ci sia innovazione senza una trasformazione culturale dell’azienda”.

Anche Federated Innovation si muoverà all’interno delle due grandi aree tematiche del distretto MIND: City of the future e Life Science, e qui Cariplo Factory si prepara a svolgere il compito di facilitatore dell’innovazione.

“Il nostro ruolo – ha concluso Enrico Noseda – è quello di cogliere stimoli dai vari soggetti che partecipano a questo network, disegnarne strategie di innovazione multiplayer, per arrivare proprio all’implementazione dei singoli programmi e progetti di innovazione”.

Federated Innovation sarà strutturata su cinque livelli che ruotano attorno alla progettualità delle innovazioni ideate e implementate all’interno dell’hub.

(askanews)

Share
Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Sostieni ilcaleidoscopio.tv, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!
Scegli la nostra testata per pubblicizzare la tua attività oppure diventa abbonato sostenitore con un libero contributo. La nostra è un'informazione libera, senza alcun condizionamento. Ogni giorno ti offriamo gratuitamente numerose notizie ed approfondimenti redatti con scrupolo e professionalità.
La cessione degli spazi pubblicitari e i contributi dei lettori servono a sostenere i costi per il nostro lavoro che, in questo particolare momento storico, come tutte le attività, stenta a ripartire.
Se hai terminato di consultare l'articolo o il video che ti abbiamo offerto in questa pagina, stai leggendo il nostro appello.
Sostienici, anche con un contributo minimo, farai tuo questo giornale, dando voce all'informazione libera.
Puoi fare una donazione subito cliccando sul banner SOSTIENI LA STAMPA LIBERA.
Grazie
La redazione

Donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat